Nuova skin

lunedì 10 ottobre 2011

Torta Winx


Per il 5° compleanno della mia bimba, quest'anno mi sono cimentata con il mondo delle Winx. L'impresa è miseramente fallita in quanto nn sono riuscita a fare la bambolina e quindi ho ripiegato su una Winx in "carne" e plastica. Per il resto però la torta è venuta come volevo io e sono anche soddisfatta delle decorazioni che ho applicato.

Essendo una torta per un compleanno di bambini, ho pensato di realizzare un PDS su 2 piani farcito con crema al mascarpone e cioccolato al latte, bagna con latte e nesquik, copertura e decori in PDZ. "Collante" fra PDS e PDZ di crema al burro.

Ingredienti (per la PDZ):

450 gr. zucchero a velo
70 gr. di miele
6 gr. di gelatina in fogli (pari a 2 fogli e mezzo)
30 gr. d'acqua

Preparazione:

Ho setacciato lo zucchero a velo dentro il robot da cucina. Nel frattempo ho messo ad ammollare per 10 minuti la gelatina. Una volta che la gelatina si è ammollata, l'ho messa in un pentolino con 70 gr. di miele e ho fatto sciogliere senza far bollire. Non appena il miele e la gelatina si sono sciolti, li ho versati nel robot e ho fatto girare finchè il composto nn è diventato una palla. ATTENZIONE: lo ZAV della ricetta nel mio caso nn è stato sufficiente, ne ho dovuto aggiungere parecchio altro, alla fine ho dovuto quasi raddoppiare la dose.
Ho tolto la PDZ dal robot e l'ho reimpastato un poco fino a dargli la giusta, morbida, consistenza.

Ingredienti (per la farcia):

250 gr di mascarpone
500 gr di cioccolato al latte (io ho usato le uova di Pasqua che avevo congelato)
un goccio di latte

Preparazione:

Ho sciolto a bagnomaria il cioccolato con un goccio di latte e ho incorporato al mascarpone a cui avevo dato qualche colpo di frusta elettrica per renderlo più soffice.

Ingredienti (per la crema al burro):

50 gr di bianco d'uovo
85 gr zucchero semolato
100 gr di burro

Preparazione:
Utilizzando le fruste elettriche sbattete i bianchi d'uovo in una casseruola posta a bagnomaria.
Quando saranno leggermente spumosi (non montati!) aggiungete lo zucchero finchè la crema non sarà gonfia e lucida (meringata).
Togliete la casseruola dal fuoco e continuate a montare fino a raffreddamento.
Dopodichè aggiungete il burro a pezzetti e lavorate fino ad ottenere una crema liscia e soda.

Questa ricetta l'ho presa da qui:
http://lallascake.blogspot.com/2011/07/ricetta-crema-al-burro-per-copertura.html

Ora che tutte le preparazioni sono ok, taglio il pan di spagna per ottenere 3 strati per piano, quindi lo bagno con il latte e nesquik e procedo a spalmare la crema sopra ad ogni strato. Fra il primo ed il secondo piano della torta ho inserito 4 cilindretti che mi sono serviti a dare stabilità al pan di spagna. Ho ricoperto con pasta di zucchero il primo e secondo pan di spagna e ho decorato.

2 commenti:

  1. bellissima!!!
    mi piace in entrambe le versioni,colori delicati,moltoooo fine!!
    brava Ire

    RispondiElimina